LE PAROLE CON IL GESSETTO

Idea di Pietro Arrigoni insieme ad Ambiente Parco


La Ripartenza con il gesto della scrittura quale espressione di emozione e arte

attraverso il gessetto, strumento semplice e democratico.

Cogliendo il giorno, la parola, il passaggio, la lettura, il messaggio

Un'emozione Carpe Diem

Un grande racconto casuale dove la casualità del passante, (in sicurezza) si riappropria di una vicinanza.  



Periodo: 21 giugno – 28 giugno 2020


Con la nascita della “Parte II” del progetto “Dico la mia” finanziato da Fondazione Comunità Bresciana, Ambiente Parco con Pietro Arrigoni hanno voluto porre l'attenzione nel produrre azioni site-specific nel tessuto urbano come provocazione e riflessione.

L'invito al progetto Dico la mia a tutta la cittadinanza per un’azione di scrittura collettiva; la scrittura col gessetto bianco può essere sfruttata per suggerire riflessioni ricche di emozioni soprattutto in questo tempo post quarantena forzata. Partendo da parole chiave legate alle tematiche del punto comunità (acqua, cambiamento climatico, migranti, partecipazione civica), possiamo raccontarci il nostro stare nella vita attuale con sguardo creativo.


Per il Comune di Brescia sono stati scelti tre parchi cittadini:

Parco Dell’Acqua – in Largo Torrelunga (piazzale Arnaldo)

• Parco Tarello – in via Cefalonia (Brescia Due)

• Parco Castelli – in via Benedetto Castelli (zona Nord)


Non più il marciapiede quindi ma aree dedicate alla raccolta dei vostri pensieri tramutati in tratto bianco attraverso il gessetto.

Potrete usare come tela anche i vostri cortili, viali e giardini privati.



Photo Adriano Treccani

Il gessetto lascia il segno ma non inquina. È uno strumento di arte ecologico e rispettoso dell’ambiente. Inoltre, sottolinea il valore del tempo e del momento presente, essendo soggetto a modifiche in base alle condizioni metereologiche e al passare dei giorni.

Potrete trovare i gessetti nelle cartolibrerie (alcune delle quali si faranno promotori dell’evento) e presso AmbienteParco che li metterà a disposizione gratuitamente.


Vi chiediamo di avere in tasca un gessetto bianco e scrivere una frase, una parola un racconto che diventi una generosità/un dono/ una relazione.

Potrete poi mandare foto o video del vostro messaggio ai seguenti riferimenti:

  • Pietro Arrigoni: info@pietroarrigoni.com / +39 329 66 35 335

  • AmbienteParco: info@ambienteparco.it / +39 347 431 6726

Scrivete e pubblicate sui social (Facebook, Instagram), taggate AmbienteParco e Scuola di teatro per ragazzi di Pietro Arrigoni aggiungendo i seguenti hastag: #dicolamia #partecipazionecivica #leparolecolgessetto #ambienteparco #str

Le vostre foto verranno poi ricondivise, raccolte e inserite all'interno di un contenitore che verrà poi restituito alla cittadinanza sotto forma di tessitura urbana letterale e culturale.


La parola è salvezza, libertà.

"C'è qualcosa di delizioso nello scrivere le prime parole di una storia. Non sai mai dove ti porteranno"

Beatrix Potter




Materiale Cartella Stampa

Watshop

Fondazione Della Comunità Bresciana

AmbienteParco-Dico La Mia

Pietro Arrigoni


In collaborazione con :

Fondazione della Comunità Bresciana; WatShop; Punto Comunità Brescia Antica


Ci sono cose che si possono fare senza arrivare ai confini del mondo. P.A.

0 visualizzazioni
Pietro Arrigoni
regista teatrale

Mi occupo di formazione, di pedagogia del teatro, organizzazione di eventi, regia teatrale, arte e letteratura e public speaking.

 

Leggi di più

C.F.   RRGPTR58A24D117K

© 2018  Proudly and created with IC

  • Scuola di teatro per ragazzi
  • Pietro Arrigoni regista
Contatti
(Scuola di teatro per ragazzi a Brescia)
Iscriviti alla nostra newsletter 

Desidero ricevere la vostra newsletter. Ho letto l'informativa ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.