DE VERBI PAPER


ManerbioWeek 7 giugno 2019 Elisa Soregaroli giornalista

L’equipaggio di Moby Dick

  • Corriere della Sera (Brescia) 29 May 2019 Giornalista Nino Dolfo

Chiamatelo Pietro. Pietro Arrigoni. Facendo il verso al celebre incipit del capolavoro di Herman Melville, è lui che fa le veci di Ismale: voce referente (non narrante), ma soprattutto artefice del progetto, nonché regista. Portare in scena Moby Dick, opera mondo che racconta il viaggio e la vita, svariando dalla Bibbia alla cetologia, è impresa che fa tremare vene e polsi (molti prima di lui si sono rotti anche le corna), ma la buona fortuna spesso premia il coraggio. Onore a lui e anche al Comune di Poncarale che giustamente ci crede. In parallelo con il 200esimo anniversario della nascita di Melville (il Consolato Usa di Milano ha concesso il patrocino), venerdì, ore 21, all’oratorio San Luigi Gonzaga di Borgo Poncarale — ci dicono, spazio bellissimo — andrà in scena Moby Dick, una produzione di Scuola di teatro per ragazzi di Pietro Arrigoni in collaborazione con l’istituto comprensivo di Flero (scuola secondaria di primo grado di Poncarale) e con il Razzetti di Brescia che ha realizzato i costumi. Sul palco 21 attori adolescenti (dai 9 ai 14 anni), che reciteranno alcuni inserti in inglese, supportati dal canto e dalle musiche di 80 studenti diretti dalla docente Olivia Zoppini. Un cast imponente, forse è il caso di parlare di equipaggio, che farà rivivere una storia grandiosa, epica e simbolica, con tutti i personaggi indimenticabili imbarcati sulla baleniera Pequod: il capitano Achab con le sue ossessioni, il polinesiano e tatuatissimo Queequeg, i vari ufficiali e ramponieri, il misterioso Fedallah e il cuoco di bordo, Lana Caprina, senza dimenticare ovviamente la Balena Bianca. Lo spettacolo è stato presentato dal sindaco Antonio Zampedri, dalla drammaturga Elena Panzera, che ha curato la riduzione, dall’assessore Daniela Platto, dal dirigente scolastico Mariaelisa Bonaglia, dal parroco don Marco Compiani, nonché da Arrigoni, che ha sottolineato la valenza educativa del teatro come «esercizio alla responsabilità». Da ricordare infine la cornice gastronomica. La trattoria La Tana del Grillo dispensa la clam chowder, la zuppa di vongole, patate e bacon tipica dei porti del New England, di cui Melville parla nel romanzo. Necessario prenotare (030 264 0114). (n.d.)

GDB Lunedì 27 maggio 2019 Giornalista Elena Bolpagni

Manerbio week venerdì 24 maggi 2019 Giornalista Elia Soregaroli

#MobyDick #PietroArrigoni #OliviaZoppini #SaraScaglia #Sagitta #YumiChristinePark #IstitutoVittoriaRazzettiOnlus #patrocinio #LudovicoGandellini #Poncarale #ElenaPanzera

31 visualizzazioni
Pietro Arrigoni
regista teatrale

Mi occupo di formazione, di pedagogia del teatro, organizzazione di eventi, regia teatrale, arte e letteratura e public speaking.

 

Leggi di più

C.F.   RRGPTR58A24D117K

© 2018  Proudly and created with IC

  • Scuola di teatro per ragazzi
  • Pietro Arrigoni regista
Contatti
(Scuola di teatro per ragazzi a Brescia)
Iscriviti alla nostra newsletter 

Desidero ricevere la vostra newsletter. Ho letto l'informativa ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.