UN NUOVO ANNO ... I RAGAZZI DI STR DI PIETRO ARRIGONI NON VEDONO L'ORA DI COMINCIARE!!!!!!


per il calendario aggiornato 2019 clicca sull'immagine qui sopra

Herman Melville

Herman Melville (1819-1891) fu uno degli scrittori più rappresentativi nel periodo appena precedente la guerra civile e diede vita a una vigorosa letteratura nazionale.

1819-----> 2019 ANNIVERSARIO 200 ANNI DALLA SUA NASCITA

....nel 1849 partì per un viaggio in Europa, nel 1851 concluse il suo capolavoro, Moby Dick, che non fu però compreso dal pubblico; lo stesso destino toccò ai romanzi seguenti. Melville rinunciò volontariamente alla ricerca del successo: ridusse la sua attività letteraria scrivendo per sé, più che per il pubblico, racconti che venivano pubblicati sulle riviste letterarie "Putnam's Monthly Magazine" e "Harper's New Monthly Magazine". Nel 1856 salpò per un lungo viaggio in Europa e in Terrasanta. Fallito il tentativo di ottenere un incarico consolare a Firenze nel 1861, si trasferì a New York nel 1863, accettando il posto di ispettore distrettuale delle dogane di New York (1866), incarico che svolse per vent'anni dedicandosi prevalentemente alla poesia. Morì dimenticato da tutti.

LA DATA DEBUTTO DELLO SPETTACOLO STR COMUNE DI PONCARALE SARA' PRESTO COMUNICATA

Jonathan Swift

Del 1726 è il suo capolavoro e romanzo più famoso "I viaggi di Gulliver". Il titolo intero era "Travels into several remote nations of the world in four parts by Lemuel Gulliver ecc.". La storia è quella del medico Lemuel Gulliver, che naufraga con la nave mercantile su cui era imbarcato. Si ritrova sull'isola di Lilliput dove tutto, a cominciare dagli abitanti, è grande la quindicesima parte delle persone e degli oggetti che conosciamo. Nella seconda parte Gulliver visita Brobdingnag dove il rapporto è rovesciato: lui diventa il trastullo della figlia del re che lo tiene tra i suoi giocattoli. Nella terza parte Gulliver visita Laputa e il continente che ha come capitale Lagado: la satira si rivolge contro filosofi storici e inventori. Nell'isola di Glubdubdrib Gulliver evoca le ombre dei grandi dell'antichità e dalle loro risposte ne scopre i vizi e le meschinità. Presso gli Struldrug immortali si accorge che la massima infelicità degli uomini sarebbe la prospettiva di non porre mai fine al tedio di vivere. Nella quarta e ultima parte la virtuosa semplicità dei cavalli Houyhnhnms è messa in contrasto con la nauseabonda brutalità degli Yahoo, bestie dall'aspetto umano.

Non esiste in tutta la letteratura occidentale una condanna del genere umano paragonabile a quella espressa in questo libro. Swift è riuscito a dare a quest'opera un assoluto equilibrio d'insieme. Il suo aggressivo significato allegorico è accessibile a chi vuole intenderlo, tuttavia non danneggia ne il giudizio sulle suggestive costruzioni fantastiche dell'autore, nè la capacità immaginativa del lettore. Di qui l'apparente ironia per cui la più crudele ed elaborata satira contro il genere umano abbia avuto fortuna come libro di amena lettura, e sia diventata, con gli opportuni tagli, un classico per l'infanzia.

LA DATA DEBUTTO DELLO SPETTACOLO STR COMUNE DI DELLO E' DOMENICA 14 APRILE 2019 ORE 16

Dante Alighieri

La data di nascita di Dante non è conosciuta con esattezza, anche se solitamente viene indicata attorno al 1265. Tale datazione è ricavata sulla base di alcune allusioni autobiografiche riportate nella Vita Nova e nella cantica dell'Inferno, che comincia con il celeberrimo verso Nel mezzo del cammin di nostra vita. Poiché la metà della vita dell'uomo è, per Dante, il trentacinquesimo anno di vita e poiché il viaggio immaginario avviene nel 1300, si risalirebbe di conseguenza al 1265. Oltre alle elucubrazioni dei critici, viene in supporto di tale ipotesi un contemporaneo di Dante, lo storico fiorentino Giovanni Villani il quale, nella sua Nova Cronica, riporta che «questo Dante morì in esilio del comune di Firenze in età di circa 56 anni»: una prova che confermerebbe tale idea. Alcuni versi del Paradiso ci dicono inoltre che egli nacque sotto il segno dei Gemelli, quindi in un periodo compreso fra il 21 maggio e il 21 giugno.

Tuttavia, se sconosciuto è il giorno della sua nascita, certo invece è quello del battesimo: il 27 marzo 1266, di Sabato santo. Quel giorno vennero portati al sacro fonte tutti i nati dell'anno per una solenne cerimonia collettiva. Dante venne battezzato con il nome di Durante, poi sincopato in Dante, in ricordo di un parente ghibellino. Pregna di rimandi classici è la leggenda narrata da Giovanni Boccaccio ne Il Trattatello in laude di Dante riguardo alla nascita del poeta: secondo Boccaccio, la madre di Dante, poco prima di darlo alla luce, ebbe una visione e sognò di trovarsi sotto un alloro altissimo, in mezzo a un vasto prato con una sorgente zampillante insieme al piccolo Dante appena partorito e di vedere il bimbo tendere la piccola mano verso le fronde, mangiare le bacche e trasformarsi in un magnifico pavone.

La famiglia paterna e materna

Dante apparteneva agli Alighieri, una famiglia di secondaria importanza all'interno dell'élite sociale fiorentina che, negli ultimi due secoli, aveva raggiunto una certa agiatezza economica. Benché Dante affermi che la sua famiglia discendesse dagli antichi Romani, il parente più lontano di cui egli fa nome è il trisavolo Cacciaguida degli Elisei, fiorentino vissuto intorno al 1100 e cavaliere nella seconda crociata al seguito dell'imperatore Corrado III.

LA DATA DEBUTTO DELLO SPETTACOLO STR COMUNE DI CASTEL MELLA E' DOMENICA 5 MAGGIO 2019 ORE 16

#Poncarale #CastelMella #Dello #IviaggidiGulliver #MobyDick #DivinaCommedia #calendario

82 visualizzazioni
Pietro Arrigoni
regista teatrale

Mi occupo di formazione, di pedagogia del teatro, organizzazione di eventi, regia teatrale, arte e letteratura e public speaking.

 

Leggi di più

C.F.   RRGPTR58A24D117K

© 2018  Proudly and created with IC

  • Scuola di teatro per ragazzi
  • Pietro Arrigoni regista
Contatti
(Scuola di teatro per ragazzi a Brescia)
Iscriviti alla nostra newsletter 

Desidero ricevere la vostra newsletter. Ho letto l'informativa ed autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.